Hai bisogno di qualche informazione specifica?

Sei nel posto giusto!

Consulta le nostre FAQ per maggiori chiarimenti.

Gli ITS sono percorsi post diploma di durata inferiore rispetto all’università e offrono una formazione tecnica altamente qualificata che consente di poter entrare subito nel mondo del lavoro.

Rispetto alla preparazione universitaria, quella fornita dagli ITS è una formazione che si concentra maggiormente sulla pratica e l’esperienza.

La quota di partecipazione di ogni corso viene indicata nel bando pertinente. In ogni caso, i costi sostenuti dallo studente si aggirano intorno ai € 500 per ogni anno.

I corsi hanno una durata di due anni e prevedono all’incirca 2000 ore suddivise in 1100 ore di formazione teorica e 900 ore di stage.

Nel nostro ITS le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, come nel classico orario lavorativo.

Sì, ogni corso di ITS Prodigi può accogliere fino a 25 studenti.

Per accedere ai corsi è necessario essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore oppure un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale e un corso annuale IFTS.

Sì, la frequenza è obbligatoria per almeno l’80% delle ore previste dal corso

Sì, i percorsi sono rivolti a giovani tra i 18 e i 29 anni.
Generalmente l’80% degli studenti degli ITS trova lavoro entro un anno dal diploma.
Il diploma rilasciato dalla Fondazione ITS è classificato a livello europeo come Diploma Superiore di Quinto Livello EQF.

Per richiedere l’ammissione a un corso è necessario accedere al nostro sito itsprodigi.it, individuare lo specifico corso di interesse, e scaricare il kit per l’iscrizione, seguendo le istruzioni descritte.

Sì, per accedere al corso è necessario superare una prova di selezione.

Non è necessario. I contenuti didattici saranno condivisi su una piattaforma online.

Sì, è possibile ritirarsi dal corso, anche se dovrebbe essere un caso veramente eccezionale. Potendo accogliere soltanto 25 ragazzi, è necessario che chi viene selezionato abbia una forte motivazione nel concludere il percorso biennale.

I corsi prevedono il riconoscimento di crediti formativi universitari (CFU).

Ogni studente avrà l’opportunità di effettuare 900 ore di stage in aziende del settore per cui si sta specializzando, potendo così mettere in pratica e approfondire le conoscenze teoriche acquisite durante il corso.
I tirocini che rientrano all’interno del percorso di istruzione ITS hanno una valenza formativa, pertanto non è prevista retribuzione.
Torna su